Vegan D3: soluzione in compresse o liquida

postato in: I nostri prodotti | 0

nutriva

 

Il prodotto è privo di zuccheri, sale, amido, latte e derivati, glutine, lievito, soia, coloranti e aromi artificiali, OGM. Adatto a Vegetariani e Vegani.

AVVERTENZE

Controindicato in soggetti con ipersensibilità accertata verso uno qualsiasi dei componenti. Una particolare attenzione va fatta in gravidanza e allattamento e/o in caso di terapia farmacologica.

MODALITÀ D’USO

Assumere 1 compressa masticabile al giorno.                                                                                                                                           Assumere 10 gocce al giorno preferibilmente al pasto

Integratore alimentare utile in caso di aumentato fabbisogno di vitamina D. Favorisce il naturale benessere del tessuto osseo.

Questo integratore contiene colecalciferolo, forma di vitamina D naturalmente presente nei mammiferi.

Il colecalciferolo è liposolubile, è assorbito a livello intestinale e attivato da fegato e reni ed è circa 50-100 volte più attiva rispetto alla vitamina D2. Le funzioni della vitamina D sono molteplici tra cui la regolazione dell’omeostasi di calcio e fosfato, favorisce l’assorbimento del calcio a livello intestinale e la sua deposizione a livello osseo.

La supplementazione con vitamina D, in associazione con calcio, è utile nel ridurre le fratture all’anca, l’ipertiroidismo, aumentare la forza e la funzionalità muscolare. Le fonti alimentari di vitamina D sono principalmente il fegato, gli oli di pesce, uova, burro, latte.

funghi sono un’altra fonte di vitamina D grazie alla conversione dell’ergosterolo (componente strutturale della parete dei funghi) in vitamina D tramite le radiazioni UV.

La vitamina D3 contenuta in Nutriva VEGAN D3 viene estratta da licheni coltivati in modo sostenibile direttamente nel loro sito di crescita per garantire la freschezza dell’olio. I licheni sono una simbiosi tra un fungo e un partner fotosintetico (alga verde o cianobatterio), questa doppia natura conferisce al lichene la capacità di crescere in ambienti estremi e di accumulare alti livelli di nutrienti tra cui la vitamina D3.

La specie di lichene utilizzata è stata selezionata sulla base del contenuto in vitamina D (che deve essere abbastanza elevato e stabile).

Il metodo di estrazione dell’olio ne garantisce la purezza e ogni lotto è analizzato per stabilirne il dosaggio in vitamina D3.

Lascia un commento